Aggiungi le notifiche push di Chrome

Panoramica

Le notifiche push di Chrome consentono ai proprietari di siti di inviare notifiche ai loro visitatori. Le notifiche si basano sulla tecnologia di Google Chrome e pertanto vengono visualizzate solo agli utenti di Chrome (desktop o Android).  Quando i visitatori del sito si iscrivono per ricevere notifiche, non dovranno visitare il sito per ottenerle. Le notifiche appaiono sul browser Chrome e sui dispositivi Android. Gli utenti avanzati possono anche configurare le loro notifiche Chrome affinché vengano visualizzate direttamente sul proprio dispositivo desktop, senza necessità di avere il browser Chrome aperto.

Nota: le notifiche sono disponibili solo per i siti Web con nomi di dominio personalizzati.  Per maggiori informazioni, vedere la sezione Requisiti e limitazioni .

Aggiungere notifiche push

Per utilizzare questa funzionalità occorre aggiungere un widget delle notifiche push al sito. L'elemento delle notifiche push si trova nella sezione "Avanzate". L'elemento può essere usato una sola volta per ciascun sito. Una volta aggiunto al sito, vene rimosso dal menu "Aggiungi elemento".

  • Il pulsante delle notifiche push consente di passare tra due diversi stati, ovvero iscrizione e annullamento dell'iscrizione.
  • Oltre alle modifiche standard alla progettazione e allo stile, il proprietario del sito può modificare:
    • Il comportamento da adottare quando non sono supportate le notifiche (ad esempio, se si visita il sito in IE): Nascondi pulsante/Nascondi colonna (nel caso in cui è presente testo aggiuntivo o altri elementi correlati al servizio) / Disattiva il pulsante.
    • Testo di attivazione/iscrizione.
    • Testo di disattivazione/annullamento dell'iscrizione.

Per inviare notifiche push è necessario un dominio sicuro e, per questo motivo, tutte le notifiche sono inviate da un sottodominio personalizzato del nostro dominio sicuro*.push-notifs.com. Il sottodominio deriva dal dominio personalizzato del sito. Ad esempio, se il dominio personalzzato del sito di origine è www.miodominio.com, il sottodomino della notifica sarà miodominio.push-notifs.com.  I proprietari dei siti non possono modificare o cambiare il sottodominio delle notifiche.

Gestire le notifiche

Quando un elemento di notifiche push viene aggiunto al sito, il proprietario del sito può iniziare a creare le notifiche nella sezione "Gestione notifiche" (nelle impostazioni del sito). La gestione delle notifiche è composta da due parti.

Editor delle notifiche

Qui il proprietario del sitopuò modificare le notifiche, inclusi i seguenti parametri:

  • Miniatura
  • Titolo
  • Messaggio
  • Link

Al termine della modifica, la notifica può essere salvata come bozza OPPURE, se vi sono già utenti iscritti attivamente al sito, la notifica può essere inviata direttamente facendo clic su "Invia notifica ora".

Dashboard delle notifiche

Include un elenco di tutte le notifiche create. Una notifica ha due stati:

  • Bozza - La notifica è stata creata ma non inviata.
  • Inviata - Si tratta di un'azione univoca. Una volta inviata, la notifica è disponibile nel dashboard per la documentazione e i dati sulle statistiche, ma non può essere modificata né eliminata.

Una nuova notifica può essere creata a partire da zero oppure copiata da una notifica esistente. Tutti i dati analitici correlati alle notifiche sono presentati nel relativo dashboard:

  • Iscritti: il numero di visitatori del sito che si sono iscritti al servizio. Se un visitatore del sito annulla l'iscrizione mediante Chrome, noi non recuperiamo queste informazioni e il numero di iscrizioni non viene influenzato. Inoltre, un'iscrizione è relativa a un solo dispositivo; pertanto, se un visitatore del sito si iscrive dal computer fisso E da un dispositivo mobile, sarà contato due volte.
  • Inviate: il numero di notifiche inviate (il numero di utenti iscritti attivi al momento dell'invio).
  • Visualizzazioni: il numero di volte in cui sono state visualizzate le notifiche.
  • Clic: il numero di notifiche su cui è stato fatto clic.

Ricorda che le statistiche sulle notifiche vengono aggiornate con un ritardo di 24 ore. Le notifiche sono ordinate dalla più recente alla meno recente. Attualmente vengono visualizzate le ultime 100 notifiche.

Pratiche consigliate per le notifiche

Ecco alcune linee guida da tenere presenti quando si inviano notifiche.  In breve, scrivi messaggi semplici e pertinenti per i visitatori, senza inviarli troppo spesso poiché potresti generare spam.

  • I messaggi devono essere brevi e semplici
  • Non inviarli troppo spesso
  • Accertati di reindirizzare a una pagina pertinente del sito
  • Usa il logo del sito o l'icona preferita come icona della notifica
  • Il messaggio deve contenere meno di 25 parole

Visualizzare le notifiche push

  • Un visitatore, per l'appunto, visita il sito.
  • Il visitatore fa clic sul pulsante di iscrizione presente sul sito.
  • Il visitatore del sito acconsente alla ricezione di notifiche (si tratta di un pop-up su Chrome).
  • Ogni volta che il proprietario del sito invia una notifica, il visitatore del sito la riceve sul browser Chrome/sul dispositivo mobile.

Iscrizione/Annullamento dell'iscrizione

Su un sito che supporta le notifiche push deve essere presente un pulsante per l'iscrizione/l'annullamento dell'iscrizione. Quando il visitatore del sito fa clic su Iscriviti (il testo può essere modificato dal proprietario del sito), si apre una finestra popup per l'iscrizione, dove il visitatore dovrà fornire la propra conferma. Al completamento, il pulsante viene modificato in Annulla l'iscrizione. Se le notifiche push non sono supportate dal browser (qualsiasi browser ad eccezione di Chrome v43 e versioni successive), il pulsante viene nascosto/disattivato in base al design specifico del widget.

Prima dell'iscrizione

Popup per l'approvazione dell'iscrizione

Dopo l'iscrizione

Ricezione delle notifiche

Sui computer fissi, le notifiche possono essere visualizzate sul browser o perfino sulla schermata principale. Sui dispositivi mobili, le notifiche vengono aggiunte al Centro notifiche.

Requisiti e limitazioni

Le notifiche push sono supportate solo in Chrome v43 e versioni successive e funzionano solo sui browser seguenti.

  • Chrome Desktop (Mac / Linux / Windows) versione 43+
  • Chrome Android Mobile: 43+ 

Le notifiche non vengono visualizzate sui seguenti browser:

  • Chrome iOS: non supportate
  • Firefox: non supportate
  • Internet Explorer: non supportate
  • Safari: non supportate
  • Non supportate nella modalità di navigazione in incognito di Chrome

Requisiti del dominio personalizzato

  • Le notifiche push sono disponibili solo per i siti con domini personalizzati

Considerazioni relative al conteggio degli iscritti

  • Se un visitatore annulla l'iscrizione mediante Chrome (e non mediante il sito), il conteggio degli iscritti non cambia.
  • Quando si inviano notifiche push, non esiste un modo per sapere quanti visitatori le riceveranno. La consegna può essere influenzata dai seguenti fattori:
    • Dispositivo mobile: il dispositivo funziona? È disponibile una connessione a Internet?
    • Computer fisso: il dispositivo funziona? Chrome funziona? Se Chrome non funziona, l'utente ha abilitato le notifiche su desktop?
  • Modificando il dominio personalizzato si potrebbe ridurre il numero di iscritti, poiché gli utenti hanno accettato di ricevere notifiche dal dominio precedente, e dovranno iscriversi nuovamente al nuovo dominio.